Israele: incidente al’evento religioso. Oltre 40 morti e 150 feriti (VIDEO)

0
156
israele

Tragedia a Israele poco dopo la mezzanotte del 30 aprile 2021. Alcuni religiosi, che stavano partecipando ad evento religioso sono scivolati dalle gradinate e hanno trascinato altri partecipanti. Si è scatenato il panico e sono morte 44 persone 1 150 sono i feriti.

In Galilea è stato organizzato un evento religioso israeliano

Ad Israele in Galilea, poco dopo mezzanotte, è stato organizzato un evento religioso israeliano sul monte Meron. Alcuni partecipanti erano su delle gradinate quando queste hanno ceduto. Le persone che erano sopra gli scaloni sono precipitate portandosi dietro altri religiosi. L’incidente ha provocato il fuggi fuggi generale e molte persone sono rimaste schiacciate.

I religiosi stavano festeggiano presso la tomba del rabbino Shimon bar Yochai la festività ebraica di Lag Ba’omer. Ogni anno che passa questo evento richiama all’attenzione sempre più fedeli, quest’anno circa 100 mila, che celebravano la ribellione ebraica del 132 d.C contro le legioni romane.

Il bilancio è di oltre 40 morti

Il bilancio è di oltre 40 morti per la precisione sono 44 e di 150 feriti. Le prime informazioni parlavano di un cedimento strutturale, ma non sono ancora state confermate. A causa del coronavirus nel 2020 questo evento era stato annullato invece quest’anno con il miglioramento delle condizioni salutari è stato autorizzato, ma con delle regole ferree da seguire.

Evidentemente, le regole anti Covid non sono state rispettate poiché c’è stato un grande affollamento. Ora si cercano i disperi anche con appelli trasmessi alle radio locali. Negli ospedali c’è un bisogno disperato di sangue tanto che è stato lanciato anche un appello per la donazione.

SHARE