Tegola Milan, lungo stop per Bonaventura e De Sciglio

Il tecnico rossonero Montella dovrà fare a meno per lungo tempo di due elementi importanti

Il tecnico rossonero Montella dovrà fare a meno per lungo tempo di due elementi importanti

0
870

Milan, brutta sconfitta ad Udine. La formazione rossonera ha subito ad Udine la terza sconfitta consecutiva tra Coppa Italia e campionato. La battuta d’arresto inoltre lascia in eredità al Milan diversi problemi fisici. Il tecnico rossonero Montella dovrà infatti fare a meno di due elementi importanti come Mattia De Sciglio e Giacomo Bonaventura.

Intervento chirurgico per Bonaventura. Il Milan ha comunicato che in seguito agli accertamenti odierni, Giacomo Bonaventura ha riportato una lesione del tendine del lungo adduttore della coscia sinistra e pertanto necessita di intervento chirurgico che sarà effettuato dal Professor Sakari Orava nei prossimi giorni. Stagione a rischio per il numero cinque della formazione rossonera. Lungo stop anche per De Sciglio. Il calciatore ha sostenuto esami clinici questa mattina in una clinica privata del centro di Milano dopo l’uscita dal campo di ieri pomeriggio in seguito all’entrata dell’argentino De Paul. Il terzino azzurro dovrà fermarsi 3-4 settimane a causa di una distorsione alla caviglia destra. Scongiurato quindi un problema più serio a livello di legamenti dell’articolazione.

Flessione Suso. Il calciatore sta accusa un notevole calo di condizione in questa parte della stagione. Con la partenza di Niang, il rodaggio ancora da completare di Deulofeu, l’infortunio di Bonaventura e il deficit di utilizzo di Honda, il Milan si trova in difficoltà proprio sugli esterni. A quanto pare Suso ha pagato oltremodo la grande prestazione disputata a Doha contro la Juventus in occasione della Supercoppa Italiana.

Mercato rossonero. Sugli esterni offensivi  il Milan ha concentrato i suoi sforzi. In questa finestra di mercato sono arrivato in rossonero prima Deulofeu, ora Ocampos. L’argentino questa mattina ha sostenuto le visite mediche a Milano, poi è andato nella sede del club rossonero per definire gli ultimi dettagli prima della firma. A questo punto restano i due nuovi arrivi e Suso per ridare vivacità alla manovra sulle fasce.

Commenta l

SHARE