Libano: uccide e squarta la moglie davanti ai figli

La tragedia si è compiuta nella regione di Bekaa

0
112
libano-moglie

Una terribile storia avvenuta in Libano, dove un uomo ha ucciso, squartato e imbustato i resti della moglie siriana davanti agli occhi dei figli, rimasti terrorizzati.

Un gesto folle

Un gesto folle quello dell’uomo che nella regione di Bekaa, in Libano, ha ucciso brutalmente la moglie. L’assassino si è ucciso davanti all’ospedale Rayak e proprio questa azione ha portato le forze dell’ordine ad indagare.

La scoperta fatta dalla polizia libanese è stata davvero terribile. L’uomo, prima di togliersi la vita, ha ucciso brutalmente la moglie siriana.

Una scena macabra

Una scena macabra quella che si è presentata davanti alle autorità. Secondo quanto riportato da PeriodicoItaliano, l’uomo avrebbe ucciso poi squartato e infine imbustato i resti della moglie in dei sacchetti. Il tutto fatto davanti agli occhi terrorizzati dei figli avuti da un matrimonio precedente.

Le autorità hanno trovato nel giardino di casa dell’uomo, una buca ricoperta da poco di cemento. Dentro c’erano i sacchetti che contentavano i pezzi della donna. I ragazzini sono stati affidati dagli assistenti sociali alla madre.

SHARE