Defezione FCA al Salone dell’Auto di Parigi

0
871
FCA FIAT Lingotto
FCA Salone Parigi photo credits: TorinoOggi

[contact-form][contact-field label=”Nome” type=”name” required=”true” /][contact-field label=”Email” type=”email” required=”true” /][contact-field label=”Sito web” type=”url” /][contact-field label=”Messaggio” type=”textarea” /][/contact-form]

[contact-form][contact-field label=”Nome” type=”name” required=”true” /][contact-field label=”Email” type=”email” required=”true” /][contact-field label=”Sito web” type=”url” /][contact-field label=”Messaggio” type=”textarea” /][/contact-form]

Il Salone dell’ Auto di Parigi registra un’altra importante defezione: FCA, infatti, ha appena comunicato che non parteciperà allo Show di Parigi in programma dal 4 al 14 ottobre prossimo. Per quanti avessero dunque in mente il trinomio “FCA Salone Parigi”, la risposta è no. Una notizia bollente dell’ ultim’ora che va ad aggiungersi alla lunga lista di “assenti” che hanno già dato forfait, la parola francese sembra d’obbligo in questa occasione, al Salone dell’ Auto transalpino.

Il marchio FCA non ci sarà, dunque, tra i padiglioni del Paris Expo Porte de Versailles, complesso fieristico di grido di una Parigi che si affaccerà sul mondo automotive del prossimo autunno con assenti importanti.

Le grandi assenti

Pare che il Salone dell’ Auto di Parigi di quest’anno non parta sotto la buona stella.

Tra i marchi FCA che non parteciperanno si contano Alfa Romeo, Lancia, Fiat e addirittura Jeep e Abarth. Non ci saranno neppure buona parte delle tedesche e delle nipponiche: Volkswagen, Opel e Ford si sono defilate dal Salone, così come Subaru e Volvo. Alla lista si aggiungono Mazda, Nissan, Mitsubishi e Infiniti. Per un totale di ben 14 marchi automotive che hanno fatto il “gran rifiuto” a Parigi.

I francesi di Autoplus sono però pronti a scommettere che l’ italo-americana FCA, al momento uscita dalla porta, rientrerà dalla finestra. Come? E’ presto detto. Parigi, Francia, Lusso non solo nella moda ma anche e soprattutto nel settore delle automobili. Con una soluzione che potrebbe essere dietro l’ angolo: iLuxury Brands di FCA.

Chi Partecipa di sicuro?

Per i francesi, quindi, non tutto è perduto. Rimangono tra i presenti molti dei marchi “top level” europei: Audi, BMW e Mercedes hanno spuntato la lista con il colore verde, così come Porsche. A questo punto, appare chiaro che FCA parteciperà con i  luxury brands del gruppo FCA come Ferrari e Maserati, sempre appetibili e scenografici per un salone come quello di Parigi.

Commenta l