Cosa vedere lungo la costa adriatica

0
393
venezia

Quando si parla di bellezze dell’Italia, un doveroso cenno deve essere dedicato alla costa adriatica. Scoprire le meraviglie che si affacciano su questo mare significa esplorare diverse anime del nostro Paese. Se stai cercando spunti in merito, nelle prossime righe di questo articolo puoi trovare diversi consigli da non perdere.

Le bellezze del Friuli Venezia Giulia

Nel momento in cui ci si chiede quali siano le bellezze della costa adriatica, è impossibile non chiamare in causa alcune delle località più famose del Friuli Venezia Giulia. In primo piano troviamo senza dubbio Trieste, città il cui fascino storico non ha eguali, ma anche Lignano Sabbiadoro, meta di turismo estivo di fama internazionale.

La Serenissima

Venezia non ha bisogno di presentazioni.  Quando si parla di tappe imprescindibili per chi vuole esplorare i luoghi più belli che si affacciano sull’Adriatico, la Serenissima deve essere citata. Si potrebbero scrivere pagine e pagine relative alle sue bellezze. Da non dimenticare è senza dubbio l’elegantissima Piazza San Marco, ma anche il panorama di Ponte di Rialto.

Tra i consigli da seguire nel momento in cui si decide di scoprire Venezia, un doveroso cenno deve essere dedicato alla zona del Ghetto, dove non bisogna farsi mancare una visita al monastero di San Lazzaro degli Armeni.

L’accogliente Romagna

Tra le zone più affascinanti da visitare quando si punta a scoprire le bellezze che si affacciano sull’Adriatico c’è la Romagna. Sono tantissimi i luoghi che vale la pena visitare quando si esplora questa parte d’Italia nota in tutto il mondo per la sua straordinaria ospitalità. Innanzitutto, è il caso di chiamare in causa le meraviglie di Ravenna, città ricca di tappe artistiche impareggiabili come le basiliche di Sant’Apollinare Nuovo e Sant’Apollinare in Classe. Se si ha intenzione di dedicarsi allo shopping, il punto di riferimento principale è Via Cavour.

Proseguendo con l’elenco delle tappe da considerare quando si parla di bellezze in Romagna, non si può non chiamare in causa Milano Marittima, meta che, nonostante il tempo che passa e le numerose tendenze turistiche, rimane una meta super glamour. Non si può non fare un cenno a Cervia, altra meta turistica estiva di grande importanza e città nota per essere il punto di riferimento di una delle filiere produttive del sale più importanti al mondo. Luoghi simbolo di questa tradizione sono i centralissimi magazzini, ma anche la Torre di San Michele.

Come non fare un veloce riferimento a Rimini, perla di Romagna dove convivono vestigia della romanità ma anche scorci legati alla vita di un grande del cinema come Federico Fellini?

Le poetiche Marche

Proseguendo verso sud lungo la costa adriatica, si incontrano le Marche, terra di artisti che hanno lasciato il segno nella storia – basta citare i nomi di Raffaello Sanzio e di Giacomo Leopardi – e di panorami impareggiabili.

Non a caso, si tratta di una meta turistica famosa in tutto il mondo. A prescindere che si scelga di soggiornare in albergo o di affittare una casa vacanze nelle Marche su Anita Villas, uno dei portali più apprezzati dai turisti che visitano la Regione, tra le tappe che non ci si può far mancare rientra Ancona, città dove il sole sorge e tramonta sempre sul mare, ma anche San Benedetto del Tronto.

Molise e Puglia

Concludiamo con qualche cenno alle località adriatiche del Molise e della Puglia. Per quanto riguarda la prima Regione, non si può non parlare delle Isole Tremiti, l’unico arcipelago dell’intera costa adriatica. In Puglia, invece, a guardare l’Adriatico c’è l’impareggiabile zona del Gargano, nota per la presenza di centri stupendi come Rodi Garganico, Mattinata, Manfredonia e Peschici.

SHARE
Blogger e Seo, amante della tecnologia e del web marketing, scrivo news ultim'ora per gli utenti che preferiscono di essere sempre aggiornati con le notizie del giorno.