Paolo Bonolis nel mirino dagli haters: “Uno schiaffo alla povertà”

Botta e risposta sui social per uno scatto pubblicato su Instagram.

0
454
Paolo Bonolis
Paolo Bonolis e il web: è guerra aperta.

Paolo Bonolis insultato sul web. Il popolare conduttore, attualmente impegnato in prima serata su Canale 5 con Music, ha ricevuto pesanti critiche su Instagram per una foto della figlia sul jet privato con cui sono volati in Kenya, per trascorrere le vacanze di capodanno. La moglie Sonia Bruganelli, molto attiva sui social, viene nuovamente accusata di ostentare ricchezza. Strascico di polemiche, insorte nel 2016 quando immagini simili avevano infervorato gli utenti. E, come allora, arriva puntuale la risposta.

Paolo Bonolis: “ostenta ricchezza”

“Non ostento ricchezza – sottolinea Sonia Bruganelli, compagna di Paolo Bonolis -. Siete voi che in una foto di una bambina con dei giornali sottolineate il fatto che è su un aereo privato. Per Adele e per gli altri miei figli non significa niente, anzi, preferiscono viaggiare con tanta gente. Io non gioisco alle spalle di nessuno. Il fatto che noi si possa prendere un aereo privato non cambia di un millesimo la vita di ognuno”. In fondo il sentimento rancoroso, quando Sonia immortalò il viaggio in jet privato per approdare a Formentera.

Paolo Bonolis: feroci attacchi sui social

Anche in quell’occasione la moglie di Paolo Bonolis aveva sbottato sul social: “O mio Dio, nemmeno se i suoi soldi fossero i vostri. Grazie, e comunque l’aereo privato non è nostro. Si può prendere per piccoli spostamenti e noi, avendo molti bimbi, di cui una non proprio velocissima negli spostamenti, lo noleggiamo ogni anno. Potendo farlo, perché no? L’Italia è quel paese dove per essere apprezzato sui social network devi farti una foto dove se la fanno cani e porci (tipo a piazza del Duomo) vestito come un poveraccio; mentre se ti fai una foto in una suite, vestito con abiti di alta sartoria e pieno di gioielli, vieni meno apprezzato e addirittura criticato (pensate voi come stanno inguaiate alcune persone). Mentre all’estero è tutto il contrario”.

Paolo Bonolis: messo alla berlina

“A me viene l’angoscia ogni volta che vedo molti personaggi pubblici italiani salire sui palchi in t-shirt e jeans (alcuni salgono addirittura in canotta e pantaloncini) – aveva continuato Sonia Bruganelli, coniuge di Paolo Bonolis -. Credo che nel mondo dello spettacolo la semplicità non si può vedere né scenicamente e né musicalmente (solo umanamente: e pubblicare una foto in una suite non vuol dire non essere una persona semplice). Italiani siate più positivi e meno frustrati: la vostra negatività è la rovina della vostra vita e del vostro paese. In Sud America molti sono poveri ma seguono e ammirano artisti superbi. Non aggiungo altro”.

Commenta l

SHARE
Loading...