Nasa cerca volontari per guardare film e leggere libri, lo stipendio? 16mila euro

Il progetto della Nasa serve per capire come gli astronauti vengano influenzati a seguito di un viaggio spaziale

0
437
stipendio nasa

AAA cercasi volontari per poter guardare film e leggere libri, il richiedente? Nientepopodimeno che la Nasa. L’agenzia governativa statunitense  ha intenzione di avviare un nuovo progetto per determinare e capire quanto gli astronauti siano influenzati dai viaggi spaziali. Lo stipendio previsto per chi vuole partecipare è di oltre 16mila euro.

Il progetto della Nasa

Il progetto della Nasa, in collaborazione con la ESA, nasce per capire come un periodo prolungato possa influenzare gli astronauti che ne hanno preso parte e vedere quali ripercussioni possono essere causate dalla prolungata assenza di gravità, dalle limitazioni che offre lo spazio, dall’isolamento e a causa della radiazione cosmica.

La Nasa sta cercando volontari che 24 ore su 24 saranno monitorati e studiati dai due enti e dei quali verranno registrati comportamenti, esami fisici e reazioni. La tecnologia va sempre più avanti così come le missioni spaziali e la ricerca nell’universo, attraverso missioni astronautiche molto impegnative.

Proprio per questo motivo la ESA vuole determinare e capire con esattezza quanti e, soprattutto, quali danni gli astronauti possono riportare a causa delle lunghe permanenze nelle navette spaziali. Tra i vari aggravi, potrebbe verificarsi anche un deterioramento dei muscoli e proprio questo è uno dei punti che più si vogliono studiare.

Come si organizza lo studio

A far parte del nuovo studio programmato dalla Nasa saranno 24 volontari con età compresa tra i 24 e i 55 anni. L’esperimento si svolgerà in Germania, a Colonia e ogni partecipante dovrà conoscere la lingua tedesca.

Per quanto riguarda le altre caratteristiche richieste ai partecipanti sono quelle di essere in un buon stato di salute. Ai 24 volontari sarà imposto di assumere una posizione che simuli e riproduca gli stessi effetti di quando si è nello spazio.

Quindi la posizione delle gambe sarà elevata rispetto al petto per evitare che il sangue si aggreghi all’estremità del corpo. Tutti i partecipanti al progetto dei due enti avranno modo di leggere libri, guardare film, le loro serie tv preferite, così come frequentare qualche corso online.

Il percorso di osservazione avrà la durata di 60 giorni complessivi durante i quali, i 24 volontari del progetto non potranno far altro. Lo scambio è attività ludiche in cambio del loro tempo. Come detto, gli esperti ESA sperano di capire a fondo se in questo modo si manifestino uno status di intorpidimento o l’alterazione in forma grave della massa muscolare.

Quanto guadagneranno i volontari?

La Nasa pagherà un compenso a tutti i 24 volontari pari a 14mila sterline, oltre 16mila euro a patto, ovviamente, che i partecipanti rispettino le clausole previste nel progetto. Chiunque parteciperà, come detto in precedenza, sarà sottoposto ad un’assenza di gravità artificiale e dovranno rimanere distesi per tutto il periodo della durata del progetto.

L’unica attività concessa è quella di potere andare al bagno un massimo di due volte al giorno. Questo studio dovrebbe partire nel mese di settembre 2019 e terminare a ottobre 2019. I volontari, però, saranno seguiti anche nei giorni precedenti e quelli successivi l’esperimento, quindi il tempo impiegato totale e richiesto è di tre mesi.

A seguito dell’esperimento e dell’osservazione, infatti, tutti i 24 volontari saranno seguiti e analizzati dall’equipe medica e per loro saranno previsti programmi di riabilitazione muscolare mentre nei giorni precedenti allo studio, per i partecipanti saranno previsti 5 giornate di orientamento e spiegazione nel dettaglio del progetto.

Da quanto opera la Nasa

La Nasa opera dal lontano 1958, quando il 29 luglio dello stesso anno, il presidente Eisenhower firmò la sua nascita. Inizialmente la Nasa era acronimo di National Aeronautic and Space Act e diventò effettivamente operativa l’1 ottobre 1958.

le ricerche spaziali, fino ad allora, erano seguite dalla NACA, ma una volta diventata operativa la Nasa inglobò la vecchi azienda, tutti i suoi 8000 impiegati, le principali infrastrutture come ad esempio il Lewis Flight Propulsion Laboratory o il Langley Aeronautical Laboratory, nonché il budget annuale per le ricerche che ammontava all’incirca a 100 milioni di dollari.

Commenta l

SHARE
Amo scrivere e nel tempo libero leggere libri e guardare la Formula 1. Seguo con passione molte manifestazioni sportive e musicali. Anima Rock e stile libero.