Kate Middleton, dieta post-partum: remise en forme lampo!

Dopo 3 gravidanze, il corpo della Duchessa di Cambridge è tornato in forma in soli 3 mesi. Merito di quale dieta?

0
1180
Kate Middleton dieta post partum

Il primo segnale di come Kate Middleton sapesse fluttuare con il suo peso lo aveva dato il giorno prima delle nozze. Allora, nell’ultima foto da nubile insieme a mamma Carole e sorella Pippa davanti all’ hotel che l’avrebbe ospitata per la notte prima del matrimonio, aveva lasciato tutti a bocca aperta. Aveva salutato i fotografi con 12 kg e 3 taglie in meno rispetto alle foto ufficiali del fidanzamento, avvenuto solo pochi mesi prima. A quel tempo, i giornali britannici la soprannominarono “the Smootie Queen” (la regina dei frappè) alludendo alla dieta di frullati che la futura sposa si sarebbe imposta per raggiungere la forma sognata.

Altro che frullati. Pare che all’epoca del matrimonio, le voci più accreditate parlassero di dieta Dukan, iperproteica e in grado di regalare subito una taglia in meno in due settimana, amata dalle star ma sconsigliatissima dai medici. Poi si ipotizzò di dieta dell’indice glicemicodieta del gruppo sanguignodieta dei centrifugati di verduredieta RAW e via dicendo. Così, ogni stampa nazionale proponeva la sua propria ipotesi di dieta, tipicamente ideata da un medico autoctono, come panacea per il dimagrimento di Kate Middleton e per il gentil sesso nazionale. 

Kate Middleton, Duchessa di Cambridge, regina delle diete

Dal royal wedding in poi, una virata vertiginosa verso sinistra dell’ago della bilancia di casa Windsor. E una Kate Middleton in continua perdita di peso fino a ridursi a “pelle e ossa” secondo alcuni, primo tra tutti il principe Carlo. Ci avrebbero pensato i futuri figli a regalarle qualche chilo in più e qualche ruga in meno. Così, afflitta da iperemesi gravidica nella primissima e nella terza gravidanza (quelle dei due maschietti, il principino George e il principino Louis) e costretta a riposo da subito, aveva preso peso. “The Smootie Queen” nel frattempo diventata secondo la stampa “the Dukan Queen”, aveva acquistato qualche chilo in più, fisiologico durante una gravidanza.

Ma quello che ha davvero colpito le donne di tutto il mondo è il modo e la velocità con cui la Duchessa di Cambridge è riuscita a smaterializzare i chili di troppo dopo il parto, polverizzandoli fino a non lasciarne neppure più l’ombra. Possibile? A parlare sono le foto.

Kate Middleton, perdita di peso lampo dopo il parto: “Come fa?”

Una domanda lecita per le donne comuni e su cui si interroga anche la scienza medica: “Ma come ha fatto?

Dopo la prima gravidanza (George), la stampa russa arrivò addirittura ad ipotizzare che la Middleton non avesse davvero partorito, rivolgendosi invece alla pratica dell’ utero in affitto. A motivazione di questa tesi, proprio l’incredibile e rapidissima remise en forme della Duchessa.

Dopo la seconda gravidanza (Charlotte), la stampa britannica riporta che ad interessarsi alla rocambolesca e velocissima riduzione di peso della neo-mamma fu addirittura il professore indiano BulBul Dhar-James. Lui, avvicinandola durante un garden party in occasione del 90esimo compleanno della Regina Elisabetta, le chiese come avesse fatto a perdere i chili della gravidanza così in fretta. Lei, rispose con tipico aplomb inglese “Semplicemente, corro dietro ai miei bambini!”. Certo, cara Kate…

Il “miracolo” della terza gravidanza

Alla terza gravidanza (Louis), avviene il miracolo. Appena 7 ore dopo il parto, Kate Middleton si presenta davanti all’uscita dalla Lindo Wing con un Jenny Pachkam rosso fuoco, un make-up da sfilata e in perfetta forma. Pare addirittura che il giorno dopo, la Duchessa sia andata personalmente ad accompagnare il piccolo George a scuola. A un mese dal parto, la stampa la avvista correre per i prati della campagna inglese del Gloucestershire, al Beaufort Polo Club per una partita di polo di beneficienza, fasciata in un vestitino azzurro Zara con cintura in vita. Qualche chiletto fa “ancora” capolino, ma già si nota il dimagrimento.

Al battesimo del piccolo Louis, appena un mese e mezzo dopo il parto, il pancino post-gravidico è già quasi sparito. Arriva Wimbledon e Kate Middleton si presenta insieme al marito con un tubino giallo Dolce&Gabbana iperfasciante proprio lì, sulla pancia. “Donne, guardate qui!” sembra urlare a squarciagola il “vestitino del miracolo”. Anche questa volta, a sentire la neo-mamma, il correre dietro ai figli sarebbe stata la medicina giusta, così come i frullati che la sorella Pippa Middleton, alle prese anche lei con la sua prima gravidanza, le farebbe recapitare “freschi” ogni 3 giorni. Cara Kate, simpaticona… e chi ci crede?

La personal trainer di Kate Middleton

Ovvio che la verità del dimagrimento super fast di Kate Middleton è una dieta controllata, una personal trainer a disposizione giorno e notte, un servizio professionale. Professionale su tutto: hair dressing e make up, una personal stylist (anzi, lei ne ha ben 2 residenti!) a disposizione. Oltre ad un aiuto in casa, una tata per i figli, nessun obbligo di lavoro (soprattutto di lavoro sedentario, le famose “8 ore seduti davanti al pc”…!), e l’ elenco è ancora lungo.

A parlare è la personal trainer della DuchessaLouise Parker.  Lei, che sul sito spagnolo us.emedemujer.com ha svelato in 4 semplici mosse il mindset corretto per permettere alla dieta di essere efficace al 100%. Ecco le sue dritte:

  1. Pensare positivamente
  2. Mantenere un buono stile di vita
  3. Fare una dieta salutare ed equilibrata
  4. Darsi alla ginnastica dolce

Quanto alla dieta di Kate Middleton, però, bocca cucita. La personal trainer mantiene il più stretto silenzio. La realtà è tutta un’altra cosa!

Commenta l