Vacanze estate 2011: benzina e diesel, scatta il caro-esodo

0
260

vacanze estate 2011 benzina diesel.jpg

Con l’avvicinarsi del grande esodo estivo, la benzina nelle stazioni di rifornimento è sempre più cara, sopra quota 1,62 euro al litro. Anche quest’anno di conseguenza, scatta il caro-esodo sulle vacanze degli italiani se andiamo a confrontare i prezzi di benzina e diesel con l’estate 2010. Trattasi di una situazione anomala visto che, in accordo con quanto riportato dall’Adoc, in Paesi come la Germania, l’Austria, la Svizzera e la Slovenia, invece, gli automobilisti rispetto allo scorso anno sul pieno potranno risparmiare. Come mai allora in Italia c’è questa persistente lievitazione dei prezzi? Ebbene, al riguardo l’Associazione di Consumatori è tornata a chiedere un intervento da parte dell’Autorità Garante per la Concorrenza ed il Mercato; questo al fine di valutare la correttezza di questi aumenti di benzina e diesel visti sempre di più come sospetti e speculativi.

Continua a leggere Vacanze estate 2011: benzina e diesel, scatta il caro-esodo…

Commenta »

Commenta l

SHARE
Isacco Corradi è presidente della società Alpsolution soc coop, attraverso questo sito offre la possibilità a nuovi giornalisti di commentare le notizie e proporre i propri scritti.