PedroEqei3, fuori il nuovo singolo Julienne (TESTO E VIDEO)

0
322
PedroEqei3-julienne
Facebook

Grande ritorno per i PedroEqei3 che si affacciano di nuovo sul panorama della musica italiana con un nuovo singolo Julienne. Il brano rock è completamente auto-prodotto.

Julienne è il quarto singolo

Julienne è il quarto singolo della band che è formata da Pietro Spera (voce), Luca Raglione (chitarra), Luca Giordano (basso), Fabio Del Pizzo (batteria) e Silvio Di Giulio (tastiere).

La band, nata circa due anni fa da un’idea di Luca Raglione e Pietro Spera, dopo diversi cambi di line-up, è giunta nell’estate del 2019 alla formazione definitiva, alla quale ha lasciato in eredità il primo album Aromi, da cui è tratto il singolo Jack e cola, pezzo che ha spalancato le porte della Red & Blue music relations di Marco Stanzani.

Il primo lavoro con la nuova formazione

Il primo lavoro con la nuova formazione, Andiamo via, ha rappresentato l’inizio di un nuovo corso proseguito con l’uscita di Libertà e Oggi come allora ancora sotto le ali della Red & Blue.

Con Marco Stanzani, la band ha potuto esibirsi a Faenza per la 25esima edizione del MEI (Meeting etichette indipendenti), al Roxy bar di Red Ronnie, a Lucca in apertura al batterista di Ligabue e al teatro Arciliuto di Roma.

Il nuovo album

Il nuovo album, che potrebbe essere pronto per la fine del 2021 conterrà, oltre ai tre brani citati, l’ultimo singolo Julienne ed altri brani in lavorazione.

Julienne- Testo

Donna che sta dietro a un prezzo,
Donna che mi guarda sempre con disprezzo,
Donna fiore puro in una stanza
Da contrapporre alla sua eleganza.

C’eravamo anche noi sguardi persi,
pugni chiusi, mani in pasta e poi…
Tu mi hai detto di no ed è per questo che io non perderò

Rit: Vola più in alto, ho in mano il tuo canto
Sei una regina ed io son figlio del re,
scappiamo in fretta Julienne.

Cuore rosso,cuore pignorato
Donna libera da ogni peccato
Mela marcia ormai da secoli
Nella morsa dei suoi demoni
Dalla cerchia delle verità tu metti i mostra la tua libertà. Viaggi senza costrizione lanterna delle persone.

Rit:Vola più in alto ho in mano il tuo canto
Sei la regina ed io son figlio del re scappiamo in fretta… BRIDGE: Rosa rossa, rosa del peccato,
figli nati, figli del creato,
donna sposa, donna libera via dal vento via dall’omertà…
Continente dei pensieri miei mondi persi che non hanno dei…
Vita piena e vuota di colori,
tavolozza imbrattata di dolori

Ohoh ahia ahia ahia ahia ia
Ho in testa il tuo canto, nel cuore il tuo pianto…
Sei una regina ed io son figlio del re scappiamo in fretta… Ohohohohohohohoh
Sei una regina ed io son figlio del re scappiamo in fretta… JULIENNE

SHARE