Terrence Clarke, il campione di baskett, è morto in un incidente a soli 19 anni

0
212
terrence_clarke

Terrence Clarke, ex giocatore dei Kentucky Wildcats, è morto nella serata di ieri a causa di un incidente d’auto. Il prossimo Draft NBA è morto all’età di 19 anni.

La dinamica dell’incidente

La dinamica dell’incidente non è stata dichiarata dall’università, che ha annunciato la sua morte nella serata di giovedì 22 aprile 2021. Ma dettagli sono usciti fuori dai giornale locali, che hanno scritto che Terrence Clarke viaggiava in auto da solo e non si sarebbe fermato a uno stop.

Il 19enne avrebbe poi impattato con un camion e sbattuto contro un muro. Terrence Clarke sarebbe morto sul colpo. Il guidatore del tir sarebbe, invece, uscito indenne dallo schianto fatale. Il terribile incidente è avvenuto nell’area di Los Angeles, precisamente a San Fernando valley intorno alle 14.10, ora locale.

Il trasporto all’ospedale

Il trasporto all’ospedale Northridge Hospital sarebbe stata del tutto inutile per il freshman con i Kentucky Wildcats, nella quale aveva potuto disputare solo 7 partite poiché un infortunio alla caviglia lo ha fermato. Terrence Clarke aveva firmato un contratto con l’agenzia Klutch Sports di Rich Paul e si era dichiarato eleggibile per il prossimo draft NBA.

Il mondo del basket americano, e non solo, rimane di nuovo sconvolto per la morte di un suo campione. L’ultimo, Kobi Bryant, è morto in un incidente aereo il 26 gennaio 2020 insieme alla figlia Gianna Maria, di 13 anni, il pilota, una compagna di Gianna Maria e un genitore.
John Calipari, l’allenatore di Terrence Clarke, ha dichiarato: “Sono devastato” – poi continua – “Terrence era un ragazzo fantastico. I suoi fratelli e compagni di squadra sono devastati. Pregate per lui”.

SHARE