Come scegliere la bicicletta elettrica

0
281
bicicletta elettrica

Alla luce dei nuovi bisogni di ecosostenibilità e di mobilità ecologica, le biciclette elettriche o e-bike stanno conoscendo un successo crescente nel tempo. Per muoversi in città, per una passeggiata sulla spiaggia, per una gita outdoor, per un’avventura in montagna, le biciclette elettriche sono un mezzo “green” ed eco-friendly che consentono ad ogni cittadino di spostarsi sia per esigenze lavorative che per il tempo libero, rispettando l’ambiente.

Rispetto alle classiche biciclette, le e-bike sono dotate di un motorino elettrico intelligente che assiste la pedalata (Pas System): esso si aziona o si disattiva automaticamente a seconda che il conducente lo utilizzi o meno.

Grazie a questo propulsore elettrico, una bicicletta elettrica a pedalata assistita può raggiungere un massimo di 25 km/h. Essendo un mezzo ecologico, pratico ed economico, la bicicletta elettrica è ideale per destreggiarsi nel traffico e per muoversi senza inquinare, evitando gli sprechi di fonti energetiche non rinnovabili.

Scopriamo in questa guida quali sono le principali tipologie di biciclette elettriche da valutare e quali modelli acquistare.

Biciclette elettriche: quali tipologie acquistare?

Prima di acquistare una bici elettrica o e-bike, è buon consiglio conoscere le principali tipologie che si possono valutare.

Biciclette da trekking

A seconda del tuo stile guida e della destinazione d’uso, le biciclette elettriche da trekking sono ideali per chi ricerca un mezzo robusto, sicuro, confortevole e adatto ai tour outdoor.

Offrono una posizione di guida adatta ai tragitti ed ai percorsi piuttosto lunghi ed impervi, possono offrire una suite di attrezzature davvero complete e comprendono anche sistemi di parafanghi e d’illuminazione. Inoltre, è possibile fare affidamento su un’unità pedelec, assicurandoti una guida smart e sicura.

Biciclette elettriche da città

Per andare in ufficio o per spostarsi con facilità, affrontando il traffico urbano, le biciclette elettriche da città sono confortevoli e sono equipaggiate con un motore moderno. Perfette alleate per pedalare in città, le e-bike facilitano gli spostamenti su medie distanze.

E-bike da montagna e fuori strada

Per chi adora sfidare i percorsi montuosi impervi e difficili, con salite e discese ripide, le biciclette elettriche da montagna sono il mezzo ideale per godersi le avventure nella natura. Le mountain bike elettriche sono le alleate perfette e le compagne di viaggio che assicurano massimo divertimento e consentono di affrontare i sentieri faticosi in modo assolutamente sicuro.

Biciclette elettriche ibride

Ecco una soluzione smart e pocket: le biciclette elettriche ibride sono il mezzo ideale per muoversi sia su percorsi asfaltati che su strade sterrate campestri.

Alleate perfette per chi ricerca un’alternativa più sportiva alla bicicletta a pedali, l’e-bike ibrida ha un sedile più allungato ed una suite completa di marce che la rendono perfetta e adatta per affrontare ogni tragitto, sia lungo che medio-corto.

È possibile muoversi con agilità grazie alle ruote “snelle” da 28″, che si adattano sia alle strade asfaltate sia su quelle di campagna.

Biciclette elettriche: il propulsore elettrico

Prima di acquistare una bicicletta elettrica, è fondamentale valutare attentamente le caratteristiche del propulsore elettrico: il motore può essere posizionato centralmente o sulla ruota anteriore (trazione anteriore) o posteriore (trazione posteriore). Scopriamo i vantaggi e gli svantaggi derivanti.

Bici con motore centrale

Con il motore posto sul movimento centrale del mezzo, l’e-bike con propulsore elettrico intermedio assicura una distribuzione uniforme del peso ed una guida sportiva assimilabile a quella garantita dalla bicicletta a pedali. Inoltre, il motore è meno soggetto a guasti ed assicura un investimento di medio-lungo termine.

Tra gli svantaggi da considerare attentamente vi è il fattore prezzo, che risulta essere più esoso rispetto alle altre soluzioni disponibili sul mercato.

Bici con motore posteriore

Le biciclette a trazione posteriore sono poco rumorose, sono perfette per affrontare qualsiasi tipologia di percorso su strade asfaltate o non, a scapito della difficoltà di rimuovere la ruota posteriore in caso di rottura.

Biciclette a trazione anteriore

Per chi ricerca una soluzione economica, le biciclette con motore elettrico sulla ruota anteriore hanno un prezzo economico, anche se sono poco adatte per affrontare i terreni scivolosi. Inoltre, il propulsore elettrico anteriore può influenzare il comportamento dello sterzo.

Biciclette elettriche: batteria

Per rimanere a lungo sulla sella della bicicletta elettrica, è fondamentale che la batteria sia completamente carica. Le batterie più utilizzate per le e-bike sono agli ioni di litio e si differenziano da brand a brand per dimensioni, peso e prezzo.

Per questo, prima di montare in sella, è bene assicurarsi che la batteria della nostra bicicletta sia carica e ci consenta di affrontare qualsiasi tragitto.

Ciò che rende comparabili le batterie dei diversi brand è la capacità energetica, che viene fornita in wattora (Wh). Maggiore è il valore, maggiori saranno i chilometri che puoi percorrere con una sola carica. Le batterie più comuni sono quelle da 250 a 600 Wh.

Nei manuali del produttore è possibile trovare tutte le informazioni specifiche sulla batteria e l’indicatore di carica di cui si necessita.

Biciclette elettriche: la nostra selezione

In commercio, è possibile trovare un’ampia gamma di brand e di modelli di biciclette elettriche, ma non tutte sono uguali e adatte per ogni esigenza. Ecco una selezione delle migliori e-bike da acquistare.

Per chi cerca una bicicletta elettrica da città, la bici Elops 120 è la soluzione perfetta per viaggiare confortevolmente in sella grazie ai copertoni da 28 pollici. Questa bici è “scorrevole” e consente di superare più facilmente i piccoli ostacoli. Inoltre, l’e-bike è provvista di un manubrio con geometria ergonomica e consente al guidatore di spostarsi con la schiena ben diritta.

Per chi ricerca un’e-bike pieghevole e smart, adatta a chi ha poco spazio oppure per chi predilige un mezzo da portare facilmente ovunque, la bicicletta Tilt 500 è un mezzo leggero e performante che consente di regolare lo sforzo lungo tutto il percorso. Davvero confortevole è la sella in schiuma senza cuciture.

Per una pedalata senza sforzi e per affrontare le strade sterrate di montagna, la MTB elettrica ROCKRIDER E-ST500 è la soluzione perfetta e la compagna di viaggio che consente di esplorare qualsiasi tipo di terreno, grazie al propulsore potente e alla batteria 420Wh. Resistente, leggera e agile questa e-MTB assicura il massimo piacere delle escursioni su percorsi con dislivello.

Commenta l

SHARE
Blogger e Seo, amante della tecnologia e del web marketing, scrivo news ultim'ora per gli utenti che preferiscono di essere sempre aggiornati con le notizie del giorno.