Stoccaggio alimentare: umidificazione delle celle e consigli vari

0
225
stoccaggio alimentare

Parlare di stoccaggio alimentare è molto importante, dato che quello della conservazione dei cibi è un argomento che va affrontato sotto diversi punti di vista, con consigli e suggerimenti ma anche con le norme in vigore attualmente.

Chi conserva generi alimentari ha l’obbligo, come prescritto dalla legge, di andare a osservare quelle che sono le regole di igiene che sono importantissime e da tenere sempre a mente. Sono sottoposti alle suddette norme non solo ristoranti e locali che servono cibo, bensì anche fornai, cantine vinicole, mense, produttori di miele e così via. Si tratta di un aspetto che in nessun caso può essere sottovalutato, perché il rischio è quello di andare a chiudere l’attività.

Consigli per lo stoccaggio alimentare

Il fine ultimo delle norme igienico-sanitarie è quello di andare a evitare la contaminazione dei cibi e degli alimenti che vengono conservati all’interno di un apposito magazzino. Pertanto, l’aspetto principale da prendere in considerazione è quello della pulizia. Non si può pensare di avere un magazzino sporco e facile preda di batteri e parassiti. Proprio per questo motivo è importante la pulizia sia degli scaffali che dell’ambiente in generale, ma anche la pulizia delle aree circostanti come porte, finestre e così via.

Bisogna accertarsi che le condizioni siano ottimali e tutto deve essere sempre in regola e perfettamente sanificato. Niente accumuli di polvere o sporcizia: pertanto si consiglia la presenza di superfici facilmente lavabili e di strumenti che servono per una pulizia profonda.

Naturalmente le medesime regole valgono anche per i carrelli e tutti gli altri strumenti che entrano nel magazzino alimentare. Come detto, questi aspetti non possono in alcun modo essere sottovalutati, pena multe salatissime e la chiusura dell’attività.

Umidificazione degli ambienti di stoccaggio alimentare

Un altro aspetto da prendere in considerazione, perché molto importante al fine della corretta conservazione di cibi e alimenti in generale è quello che concerne l’umidificazione degli ambienti in questione.

Bisogna approfondire questo genere di discorso ed è per questo motivo che si deve cercare di andare a capire in che modo si possa pensare a questo aspetto. L’importanza dell’umidificazione per lo stoccaggio alimentare è da prendere in considerazione poiché senza di essa si possono arrecare dei danni di non poco conto alle derrate. Il consiglio è quello di rivolgersi a degli esperti del settore, che saranno in grado di andare a individuare quelli che sono i migliori strumenti per mantenere il giusto livello di umidificazione dell’aria.

Se, ad esempio, si parla di cella frigo serviranno degli strumenti, se si parla di magazzini con scaffalature per la conservazione di frutta e verdura ne serviranno altri. Si devono conoscere le differenti tipologie di strumenti per sapere dove piazzarli per essere sempre in regola.

Nelle celle frigorifere, ad esempio, serve un sistema di umidificazione in grado di non far perdere peso a carni, salumi e altri alimenti. In questi casi si consiglia una umidificazione adiabatica che permette di avere il giusto grado di umidità necessario a tal fine.

Si tratta di aspetti tecnici che devono sempre essere valutati da esperti del settore e che, tuttavia, devono sempre essere presi in considerazione, dato che altrimenti si rischia non solo di andare a rovinare i prodotti, ma anche di non essere in regola con le norme vigenti in materia.

Commenta l

SHARE
Blogger e Seo, amante della tecnologia e del web marketing, scrivo news ultim'ora per gli utenti che preferiscono di essere sempre aggiornati con le notizie del giorno.