Roma: rapina in casa del giocatore Smalling

0
224
chris-smalling

Brutta avventura per il calciatore della Roma, Chris Smalling. I rapinatori si sono fatti aprire la cassaforte e hanno portato via gioielli e tre Rolex. Il calciatore e la moglie non sono stati aggrediti.

Rapina in casa Smalling

Rapina in casa Smalling, avvenuta questa notte venerdì 16 aprile 2021. Il calciatore della Roma e sua moglie Sam stavano dormendo quando all’improvviso sono stati svegliati da tre malviventi che erano riusciti ad entrare in casa, una villa nel quartiere Appio Pignatelli.

Come riportato anche dall’Adnkronoss, i due coniugi sono sorpresi in pieno sonno. Come raccontato dalla moglie del campione, erano all’incirca le 4.55 e loro due stavano dormendo profondamente. I tre assalitori hanno intimato il difensore giallo rosso di aprire la cassaforte.

Momenti di paura

Momenti di paura poiché i tre malviventi, che erano incappucciati, erano armati e avevano delle pistole con loro. Uno di questi ha chiesto a Chris Smalling di aprire la cassaforte e consegnargli tutti i gioielli e tre Rolex. Fortunatamente, i ladri non hanno aggredito il difensore e la moglie e dopo aver preso la refurtiva sono scappati a gambe levate.

La moglie Sam ha chiamato il 112 e adesso i rapinatori sono ricercati dai poliziotti, che sono intervenuti poco dopo. La brutta avventura capita in corrispondenza del passaggio in semifinale di Europa League dove affronterà il Manchester United, dato che la Roma ieri sera ha pareggiato 1-1 contro l’Ajax e avendo fatto nella partita di andata 2-1.Il mister, Paulo Fonseca, ha dichiarato: “Abbiamo sofferto di meno rispetto ad Amsterdam. L’Ajax è una squadra fortissima ma abbiamo giocato una buona partita e l’abbiamo gestita bene “.

SHARE