2019 l’anno dell’evoluzione digitale

0
504

Per rivoluzione digitale facciamo riferimento al passaggio, iniziato negli anni 50′ del 900′, da una tecnologia meccanica ad una elettronica digitale la quale si occupa di trasformare dati di tipo informatizzato. Tale periodo storico, definito era digitale, ha apportato la diffusione dei personal computer e successivamente lo sviluppo di dispositivi interattivi, World Wide Web, digitale terrestre, smartphone e così via.

Lo sviluppo in abito tecnologico però ha avuto un accelerazione ed un incremento negli ultimi anni quando l’uso della tecnologia ha cominciato ad avere un impianto normativo e a diffondersi obbligatoriamente in tutti i contesti sociali: negli ambienti privati, nelle scuole, nel lavoro, nel rapporto tra pubblico e privato. Insomma l’ era digitale ha rivoluzionato il nostro modo di pensare, di lavorare, di relazionarci agli agli altri.

L’uso della tecnologia nel 2019

Come da previsioni attendibili, lo sviluppo in ambito tecnologico nei prossimi non subirà affatto una fase di arresto ma continuerà a diffondersi nei vari contesti esistenti e nessuno potrà mostrarsi impreparato.

Digitale in cifre

Per il 2019 si prevedono investimenti aziendali non di poco conto. Gli investimenti in tale settore saranno focalizzati in diversi settori.
Al primo posto è posizionato la dematerializzazione dei documenti in forma cartacea, che si vedrà realizzata maggiormente con l’introduzione della Fatturazione Elettronica, obbligatoria per tutti dal 1 gennaio 2019 sia per le persone fisiche che giuridiche.

Il sistema di fatturazione Elettronica trasformerà, con l’ausilio di appositi software, le tradizionali fatture di carta in formato digitale e saranno obbligatoriamente trasmesse in forma telematica. In sostanza sia i privati che le aziende dovranno adeguarsi, con strumenti adatti, a questa innovazione tecnologica e informatica.


Anche nell’ Ambito Sanitario, nel 2019 il sistema digitale comincerà ad entrare a pieno regime. Come lasciano presagire i piani governativi sia a livello nazionale che comunitario, nel settore sanitario il digitale nel 2019 svilupperà meccanismi che contribuiranno, con una spesa di circa 150 milioni di euro per il 2019, ad apportare miglioramenti come la diminuzione delle liste di attesa, l’introduzione dei Fascicoli Sanitari Elettronici (FSE) nelle varie regioni italiane, introduzione delle Ricette Mediche Elettroniche.
Altri investimenti per il 2019 saranno concentrati su settori come la Sicurezza Informatica, nel settore economia con ambienti E-Commerce e sviluppo di tecnologie di software gestionali per le imprese pubbliche e private.

Tecnologia e web

Tale sviluppo tecnologico sarà reso possibile praticamente stringendo un forte legame con l’ uso del Web poiché che tutto si muoverà con l’utilizzo della rete e soprattutto di Internet.
Sarà indispensabile, come quasi lo è già, sapersi muovere nel mondo di Internet. Facendo esempi pratici, la compilazione e l’invio delle Fatture Elettroniche, sarà possibile solo ed esclusivamente in forma telematica e quindi con la connessione ad Internet; le prenotazioni, la richiesta certificati, l’emissione di ricette mediche sarà possibile con l’utilizzo della connessione Internet; l’acquisto di un bene che si trova a migliaia di chilometri da noi sarà possibile solo attraverso il WEB. Insomma sembra quasi che il WEB stia diventando un elemento indispensabile alla nostra sopravvivenza.

Riflessioni e conclusioni

L’ Innovazione Tecnologica ci costringe ad avere una buona preparazione in tale settore, in modo da poter affrontare e adattarci al meglio a tale cambiamento che stiamo attraversando.
Secondo una mia personale osservazione, credo che in questo periodo storico sia indispensabile sensibilizzare il più possibile i cittadini all’utilizzo della tecnologia, in modo da poter sviluppare una certa consapevolezza di questo cambiamento sociale che va affrontato nel miglio modo possibile. Tale sensibilizzazione andrebbe rivolta sia ai più giovani, ma maggiormente ai meno giovani, quelli cresciuti con carta e penna.

Commenta l

SHARE
Isacco Corradi è presidente della società Alpsolution soc coop, attraverso questo sito offre la possibilità a nuovi giornalisti di commentare le notizie e proporre i propri scritti.