Baita in montagna: cosa non può mancare per l’inverno 2019

0
408

Hai una baita in montagna e non sai come arredarla? Ecco i must have per l’inverno 2019 che proprio non possono mancare nella tua casa per le vacanze invernali.

Cinque elementi che rendono più chic la tua baita

Dai lampadari, ai divani, dai tappeti ai mobili: ogni elemento d’arredo è capace di segnare una differenza importante nella tua casa. Se preferisci uno stile chic anche per la tua casa di montagna allora non puoi sottovalutare cinque elementi. Il primo è il divano. Per rendere la baita accogliente e per vivere pienamente la gioia di una tregua dalla quotidianità il divano è un elemento fondamentale. In una baita scegli un maxi-divano a forma di U. Perfetto per i momenti di spensieratezza con gli amici, sorseggiando cioccolata calda mentre fuori nevica. Un angolo intimo e raccolto, colorato, allegro e accogliente. In alternativa, impossibile rinunciare a un divano dalle dimensioni importanti, magari capace di accogliere un letto in più per l’amico che si è aggiunto al gruppo all’ultimo momento.

Cucina a prova di comitiva

E se il divano grande è fondamentale per assicurare alla comitiva di amici un posto comodo per tutti, allora anche la cucina richiede un’attenzione particolare. Le baite, infatti, si prestano a vacanze con gli amici e più si è più il divertimento è assicurato. La cucina, quindi, non può essere sacrificata perché è proprio la grande protagonista della vacanza. Allora meglio osare e optare per un’idea di gran lusso: i doppi fuochi, lo strumento ideale per abbondanti cene con gli amici. Un’idea capace di rendere la cucina calda e accogliente, il luogo dove rifugiarsi per chiacchierare in compagnia e divertirsi insieme.

Il bagno: scegli l’abbinamento pietra e legno

Altro ambiente a cui prestare grande attenzione, poi, è il bagno. Anche qui è fondamentale creare un’atmosfera calda e accogliente. Un bagno caldo dopo una giornata passata a sciare è quello che ci vuole per rigenerarsi e prepararsi in vista della serata con gli amici. Qual è il miglior abbinamento per uno spazio funzionale e rilassante? Pietra e legno, sono questi i due elementi con cui giocare per avere un bagno in linea con le esigenze di una casa di montagna. Innegabile lo charme che sprigiona un ambiente in linea con gli elementi tipici della natura circostante. Legno e pietra come richiami alle montagne e ai loro alberi.

Dettagli sostenibili e chic

Ma che baita di montagna sarebbe senza la morbida carezza di componenti capaci di richiamare la morbidezza e il calore di un’avvolgente pelliccia. Rigorosamente eco-chic. Scegli una morbida pelliccia ecologica come coperta o come elemento per ricoprire i cuscini, poltroncine avvolgenti effetto pecora sono idee originali per portare calore nei tuoi ambienti. E lo stesso vale per le immancabili corna di cervo da appendere alla parete: anche in questo caso rigorosamente ecologiche. Anche per i mobili puoi utilizzare componenti sostenibili. La scelta è ampia ma per rendere davvero originale e unica la tua casa in montagna puoi provare a divertirti realizzando a mano alcuni mobili, come l’immancabile armadietto ad angolo che risponde perfettamente alle esigenze del tetto di una baita e ti consente di sfruttare tutti gli spezi disponibili. Creare un armadietto ad angolo è più semplice di quel che credi, basta seguire le istruzioni che trovi sul portale Bricoportale.

Attenzione alla luce

Ultimo aspetto da non sottovalutare è la luce. Per gli ambienti più grandi scegli un lampadario a effetto. Due le caratteristiche fondamentali: appariscente e imponente. È tutto qui il gioco della particolarità per un ambiente unico e capace di rispecchiare la tua estrosa personalità.

Commenta l

SHARE