Manutenzione mobili di casa, ecco come si deve progettare

0
83

Per poter disporre di un’abitazione efficiente e ben tenuta, è fondamentale prestare attenzione agli interventi di manutenzione che è necessario portare a termine con cadenza periodica. In caso contrario, il rischio è quello di dover spendere tanti soldi per cambiare i vari arredi.

Non sempre è possibile affidarsi a dei professionisti che sanno come intervenire, visto che in qualche caso si può anche decidere di effettuare delle operazioni di manutenzione fai-da-te. In questo secondo caso, è fondamentale procurarsi tutti gli strumenti e attrezzi necessari a svolgere le diverse attività acquistandole sul web, come ad esempio su casadellaferramenta.it. Si tratta di un portale particolarmente completo e ricco di proposte in quest’ambito, visto che offre soluzioni davvero per ogni tipo di esigenza e di lavoro che bisogna svolgere. Tra utensili vari, ferramenta per porte e ferramenta per mobili, c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Avere grande cura degli arredamenti che ci sono in casa è fondamentale

Spesso capita di prendere fin troppo sotto gamba la manutenzione dei mobili che compongono la propria abitazione. Eppure, l’usura e il passare del tempo sono due componenti che incidono notevolmente sulla qualità, sull’affidabilità e sullo stato di conservazione dei vari arredi casalinghi.

Chi si trova in una situazione simile, spesso e volentieri, ci è finito motivi piuttosto facili da individuare. Ad esempio, si tende a valutare sempre più spesso di effettuare la sostituzione di un mobile, piuttosto che la sua manutenzione per farlo durare più a lungo. È chiaro che una considerazione simile avviene più di frequente in caso di mobili di produzione industriale, mentre quelli fatti su misura o artigianali vengono gestiti con un po’ più di cura.

Sottovalutare questo aspetto, però, è totalmente sbagliato, dato che in molte occasioni la spesa per la sistemazione di un mobile può essere inferiore rispetto alla sua sostituzione con l’acquisto di un altro arredo. Diventa complicato fare paragoni con il passato, dal momento che, un tempo, i mobili di falegnameria venivano creati per durare tanti anni. Si comprava una casa e si sceglievano mobili su misura e di elevata qualità, per poi magari rivoluzionare e rinfrescare lo stile di un’abitazione dopo venti o trent’anni, non prima.

Come scegliere i mobili che si devono restaurare

Progettare un vero e proprio intervento di restauro potrebbe essere un esercizio lungo e faticoso. Ecco spiegato il motivo per cui conviene semplificare le cose. Il primo passo deve essere quello di suddividere in categorie i mobili che si hanno a disposizione in relazione al valore dal punto di vista affettivo, al valore economico e al valore progettuale. Così, si può fare una scelta più oculata e consapevole sui mobili su cui operare la manutenzione.

È abbastanza facile intuire che effettuare un intervento di manutenzione su un mobile artigianale ha un valore diverso che farlo su un mobile industriale per la cucina. Di conseguenza, però, il valore affettivo può cambiare le carte in tavola e può portare a fare una scelta completamente diversa.

Una delle migliori soluzioni da adottare è certamente quella di effettuare degli interventi di recupero contenuti, che permettono di spendere cifre contenute e che, al contempo, garantiscono la massima efficacia. Un ottimo esempio può derivare dal prestare attenzione allo stato delle antine di alcuni mobili, come ad esempio quelli della sala o della cucina, oppure degli arredi a cassetto, come ad esempio quelli che hanno l’apertura push&pull, certamente pratica, ma che si può danneggiare con più facilità.

La stagione primaverile è quella migliore per verificare lo stato di conservazione dei propri arredi da esterno, invece, nel caso in cui si avesse uno spazio verde. I mobili da giardino hanno la tendenza ad essere soggetti all’usura molto di più, visto che devono rimanere a contatto con ogni tipo di intemperia e di agente climatico che può creare diversi danni. La pulizia costante e periodica degli stessi, quindi, è un’attività di fondamentale importanza.

Commenta l

SHARE
Blogger e Seo, amante della tecnologia e del web marketing, scrivo news ultim'ora per gli utenti che preferiscono di essere sempre aggiornati con le notizie del giorno.