British Airways, si dimette Alex Cruz l’amministratore delegato

Senza alcuna spiegazione sulla decisione, l’amministratore delegato deve lasciare la compagna con effetto immediato

0
68

La British Airways tramite un comunicato ha annunciato le imminenti dimissioni di Alex Cruz, l’amministratore delegato. La compagnia aerea ha sofferto molto l’avvento dell’epidemia da Covid-19.

Le dimissioni di Alex Cruz

Le dimissioni di Alex Cruz sono state annunciate tramite comunicato da Luis Gallego, amministratore delegato della IAG, International Airlines Group. La multinazionale anglo-spagnola, che controlla anche la British Airways, ha preso un duro colpo dalla pandemia da Covid-19, tanto che sta affrontando la peggior crisi del settore e ha anche annunciato tagli al personale per 12.000 posti.

Alex Cruz, l’amministratore delegato della British Airways, si dimetterà dalla guida della compagnia aerea con effetto immediato. Non è stata data alla stampa alcuna delucidazione sulla scelta presa.

Chi sostituirà Cruz

Chi sostituirà Cruz, come riportato anche da LaStampa, sarà l’attuale presidente e amministratore delegato di Aer Lingus, Sean Doyle.

Alex Cruz ha cominciato nell’American Airlines poi nel 2009 è diventato l’amministratore delegato della Vueling. Nell’aprile del 2016  è stato eletto nuovo CEO e presidente di British Airways. Cruz continuerà a mantenere il ruolo da presidente nella compagnia aerea, ma senza avere funzioni esecutive.

SHARE