Huawei record di vendite per il Mate 20

0
394

Huawei, la Cina al potere

La Cina é divenuta, nel giro di questi ultimi anni, il volano trainante del mercato relativo agli smartphone. Huawei è in questo momento davvero inarrestabile. Yu Chengdong, CEO della divisione Consumer Business dell’azienda, ha pubblicato su Weibo un video. Esso è servito per celebrare le oltre 100 milioni di unità della famiglia Mate 20 spedite a livello mondiale in meno di cinque mesi. Un boom di enormi dimensioni, che probabilmente è andato anche oltre ogni rosea previsione. Il motivo del successo è da ricercare nell’alta qualità e nel livello di innovazione presenti nei prodotti della casa cinese. Huawei con il Mate 20 Pro, ha inferto un bel colpo al mercato,  mettendo una serie ipoteca su quella che sarà la leadership del mercato, relativa agli smartphone

Un risultato davvero molto importante 

Per comprendere al meglio la portata di questa azione, messa in piedi in modo egregio da Huawei, sentiamo cosa ha detrovil CEO. Il risultato è commentato così: “In 4 mesi e mezzo, le spedizioni della serie Huawei Mate 20 hanno superato le 10 milioni di unità! Grazie al supporto, alla stima e al riconoscimento dei consumatori nel mondo. Riteniamo che ci saranno ulteriori novità nel 2019 e non vedo l’ora di condividere con voi la gioia del progresso tecnologico”.

Un risultato che va a unirsi ai traguardi già raggiunti dal produttore di Shenzhen. Questo nonostante le difficoltà che ha dovuto affrontare, per motivazioni di natura diversa, nel corso dell’ultimo anno. Huawei ha fatto registrare un incremento addirittura del 30% delle vendite. Con ha permesso all’azienda asiatica, di consolidare la seconda posizione nella classifica mondiale dei produttori. Il primo posto è rimasto un mano ai coreani della Samsung, mentre la stessa Huawei ha fatto retrocedere la storica Apple al terzo posto. La casa di Cupertino ha accusato il colpo, mettendo sul mercato in nuovo smartphone, a costi in po’ ridotti, rispetto ai prodotti del recente passato. Senza dimenticare che nel 2018 sono stati venduti oltre 200 milioni di smartphone.

Il nuovo obiettivo  della casa cinese  è  davvero molto ambizioso

L’obiettivo di Huawei è quello di occupare la posizione più alta del podio. Come anticipato, il successo è merito del progresso tecnologico su cui punta l’azienda cinese. Huawei Mate 20 Pro è un connubio perfetto tra prestazioni di alto livello, ottima qualità costruttiva e elevata qualità fotografica. Il tutto si ottiene grazie ad un assemblaggio perfetto, fatto da componenti di ottima fattura. Questi risultati potrebbero essere ulteriormente consolidati con l’arrivo della futura gamma P30 che sarà svelata il 26 marzo a Parigi. Insomma Huawei nonnha neszuna intenzione di fermarsi, anzi, ha deciso di raddoppiare. Cerchera infatti, grazie alle novità, prossime ad essere immesse sul mercato mondiale,  ad insidiare e tentare il sorpasso ai danni del colosso  coreano della Samsung. Un compito non semplice per nessuno, ma che vede la Huawei  molto determinata ad affondare l’attacco decisivo. Insomma il 2019 sarà un anno  molto particolare . Con l’entrstabin vigore della  tecnologia 5G, la sfida  sarà davvero molto interessante e competitiva. Anche la Apple infatti,  Non ci sta ad essere il terzo incomodo ed ha preannunciato battaglia. 

Commenta l

SHARE