Nuovo bonus Inps da 1.000 euro: a chi spetta e i requisiti

0
375
bonus_inps

Con l’emergenza Covid-19, che ancora continua nel nostro Paese e in tutto il mondo, si è pensato a un nuovo bonus di 1.000 euro. Vediamo a chi spetta e come richiederlo.

Il nuovo bonus Inps da 1.000 euro

Il nuovo bonus Inps da 1.000 euro è previsto dato che la pandemia da Covid-19 non accenna ad arrestarsi. L’Italia, uno dei Paesi più colpiti, è stata messa in ginocchio per molti settori economici e questo nuovo aiuto serve a fa respirare un po’ i lavoratori.

Molte sono state le aziende, che a causa del lockdown, sono state costrette a chiuder bottega così come imprenditori e liberi professionisti privati che hanno avuto difficoltà a fine mese. Il Governo, che già nel 2020 ha stanziato molti milioni per aiutare gli italiani, starebbe lavorando per il nuovo bonus Inps da 1.000 euro.

Il contributo economico

Il contributo economico è destinato ai liberi professionisti e ai lavoratori autonomi, che hanno aperta la partita I.V.A.. Per avere il bonus non si dovrà superare il reddito annuo di 50 mila euro, la partita I.V.A. dev’essere attiva da almeno tre anni, i contributi devono essere regolarmente versati e ci deve essere il calo del fatturato pari o superiore al 33% nel corso dell’anno 2020.

Non è stato ancora specificato la procedura per richiedere il bonus. Bisognerà capire se potrà essere richiesto direttamente dai beneficiario oppure se l’incentivo verrà rilasciato dallo Stato a chiunque ne avesse diritto. Il nuovo bonus fa parte del decreto Ristori, che determinerà anche il rinvio delle cartelle esattoriali oltre ad una rottamazione delle cartelle quater.

SHARE