Bonus Tari 2020, come ottenerlo

0
475
bonus_tari_2020

La nuova manovra finanziari assicura molti incentivi sociali per andare in contro a tutte quelle famiglie a basso reddito. Vediamo, quindi, insieme il Bonus Tari 2020. A chi spetta e come fare per ottenerlo.

Il bonus Tari 2020

Il bonus Tari 2020, come già detto, è un incentivo per dare una mano alle famiglie che sono in difficoltà. Si tratta di un aiuto che ci permette di andare a ridurre la spesa che abbiamo per il sostenimento della tassa sui rifiuti.

Lo sconto, ovviamente, è in favore di tutti quei cittadini che versano in condizioni economico-sociali molto disagiate. Per ottenere questo bonus bisogna rientrare in alcuni parametri che attestino la situazione precaria.

E’ necessario allegare l’Isee

E’ necessario allegare l’Isee alla domanda di presentazione del bonus e dimostrare che non si ha un reddito superiore a 8.265 euro. Per chi ha i nuclei familiari con più di quattro figli  non deve superare i 20 mila euro.

Va fatta la domanda attraverso un modulo per le agevolazioni. Oltre a possedere i requisiti economici, quindi, va compilato il modulo attraverso il Caf o il vostro patronato di fiducia.

Per godere del beneficio

Per godere del beneficio, successivamente, alla presentazione della domanda al vostro comune di appartenenza dovrete aspettare la lettera contenente l’esito che vi arriverà dall’ente predisposto. Il Bonus Tari 2020 può richiederlo anche chi percepisce il reddito di cittadinanza e la pensione di cittadinanza.

SHARE