Avezzano, incidente in auto. Muore un 28enne e un altro in terapia intensiva

0
208
avezzano_umberto_bianchi

Gravissimo incidente ad Avezzano, in provincia de L’Aquila. Nella notte una macchina si è schiantata contro un muro facendo perdere la vita a Umberto Bianchi. Un ragazzo di origine albanese, che era in auto con lui, è ricoverato in prognosi riservata.

La dinamica del gravissimo incidente

La dinamica del gravissimo incidente, che questa notte lunedì 10 maggio 2021 si è verificato sulla strada Circonfucense nei pressi della Croce di Paterno, una frazione di Avezzano, come riportato anche da MarsicaLive, è sotto il vaglio dei carabinieri appartenente al nucleo radiomobile della compagnia di Avezzano.

Lo schianto mortale, secondo le prime ricostruzioni, è avvenuto intorno alle due di notte. Come riportato anche dal sito web, l’automobile guidata da Umberto Bianchi, un’Alfa Romeo 147, si sarebbe andata a impattare contro un muro. Non si conoscono ancora bene le dinamiche dell’accaduto.

Nell’incidente è morto un ragazzo di 28 anni

Nell’incidente è morto un ragazzo di 28 anni, Umberto Bianchi, che era alla guida dell’auto che si è andata a schiantare contro il muro. Nonostante siano arrivati tempestivamente i soccorritori del 118, per il giovane lavoratore del Fucino non c’è stato nulla da fare. E’ morto sul colpo a causa delle gravissime ferite riportate.

A bordo dell’Alfa Romeo 147, c’era anche un altro giovane ragazzo di origine albanese. Il giovane, le quali generalità non sono state rilasciate, non sarebbe in pericolo di vita, ma comunque è stato trasportato in ambulanza e poi ricoverato in terapia intensiva per le molteplici ferite riportate. I carabinieri stanno ancora indagando per capire la dinamica dell’incidente mortale.

SHARE