Trentino maltempo, danni e risarcimenti – cosa succede ora?

0
308

Il nord Italia è stato sotto assedio dal maltempo come a fine mese di Ottobre ora sembra finalmente aver cessato la sua ira.

Adesso va trovata una soluzione e riparare ai datti subiti.


Come si muove il trentino nei risarcimenti

Per tutte le aziende private che hanno subito danni la Provincia Autonoma di Trento ha incaricato i Comuni di raccogliere le informazioni. Quindi è consigliabile informare il proprio comune di residenza dei danni subiti.

La provincia in un secondo momento creerà un fondo, dove coprire i danni dei privati in base ad una delibera ad hoc. Sono presumibilmente ammessi risarcimenti per i danni a Abitazioni e macchine sia all’interno delle abitazioni che esterne.

Danni pubblici e strade

Le principali vie di comunicazione sono state pulite, resta una situazione comunque critica su alcune strade e ponti che vanno riparati o ricostruiti, i tempi di intervento non sono immediati.

In ogni caso i comuni stanno intervenendo in somma urgenza per riparare quanto prima i danni subiti dal maltempo.

Patrimonio boschivo a terra

Gli alberi che sarebbero stati tagliati in 10 anni, sono caduti in una sola notte in Trentino.

Una situazione disastrosa, gli alberi caduti per essere utilizzati vanno raccolti in poco tempo altrimenti risulta inutilizzabile e di poco valore economico.

La situazione di devastazione è su tutte le dolomiti.

Ancora una volta il popolo delle montagne ha mostrato la sua forza e caparbietà, e già questo inverno ci mostrerà le piste innevate e gli impianti di risalita funzionanti.

Commenta l

SHARE
Isacco Corradi è presidente della società Alpsolution soc coop, attraverso questo sito offre la possibilità a nuovi giornalisti di commentare le notizie e proporre i propri scritti.