Zaniolo salterà l’Europeo. Il CT Mancini: “Aspettiamo ancora un po'”

0
182
nicolò_zaniolo
Instagram

Nicolò Zaniolo salterà l’Europeo a causa dell’infortunio al ginocchio avvenuto lo scorso settembre. Il giocatore promette di esserci ai prossimi Mondiali. Il CT della Nazionale, Roberto Mancini, dice: “Aspettiamo ancora un po'”.

Le condizioni di Nicolò Zaniolo

Le condizioni di Nicolò Zaniolo vanno migliorando, ma non abbastanza per essere presente all’Europeo, che inizierà l’11 giugno 2021 con la prima partita, quella inaugurale, tra Italia e Turchia e finirà l’11 luglio 2021. Come viene riportato da SKYSport, Zaniolo avrebbe perso tempo a causa del Covid che lo ha colpito tra la metà di gennaio e l’inizio di febbraio e che lo ha tenuto fermo per tre settimane.

“È dura – le parole del talento giallorosso –, ora penso ad esserci per i prossimi Mondiali”. Il tono muscolare della gamba sinistra del giocatore, infatti, è rispetto alla destra inferiore del ben 10% e il rientro in tempo per la competizione continentale sembra ormai essere svanito. La rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro è avvenuta lo scorso settembre, durante Italia e Olanda, gara di Nations League.

Il Ct azzurro Roberto Mancini mantiene un margine

Il Ct azzurro Roberto Mancini mantiene un margine e a La Gazzetta dello Sport ha dichiarato: Aspettiamo ancora un po’ – poi continua l’ex 10 della Sampdoria – “so che al 70% non ce la farà a essere con noi. In ogni caso Nicolò deve rimanere sereno, davanti a sé ha una carriera molto lunga e non deve forzare il rientro perché ciò che conta di più è la sua salute”.

Il mister che sta traghettando la Nazionale di Calcio molto bene ha anche dichiarato: “Noi conosciamo il suo valore e lo seguiremo fino alla fine. Momenti come questo, nel calcio, possono capitare”. Insomma, la speranza per Nicolò Zaniolo è l’ultima a morire e si spera che possa riunirsi al gruppo della Nazionale.

SHARE