eMule si aggiorna dopo dieci anni

Il programma per scaricare file, musica, film è tornato

0
93

Ci ha messo un po’ di tempo, ma è tornato più grintoso che mai. Emule, lo storico software p2p (peer2peer, ndr), è stato aggiornato e ora sarà possibile di nuovo eseguire download di musica, film e programmi. Il ‘mulo’, come veniva chiamato dai nerd degli anni Novanta, non aveva nulla da invidiare a iTunes Store, Apple Tv, Netflix, Amazon Music, Spotify.

Emule: l’aggiornamento

La notizia ha sorpreso proprio tutti: eMule si è aggiornato. Dopo 10 anni, il programma per scaricare musica, film, serie tv, libri e tanto altro è tornato con nuova versione Beta, la 0.60a con ampie modifiche e ottimizzazioni di sicurezza.

Proprio il sito ufficiale di eMule Project ha annunciato l’aggiornamento del programma con un comunicato ufficiale. Sul sito ufficiale si può leggere, infatti, che: “Sono stati compilati nuovi file eseguibili e preparati per i test”.

Per chi si chiedesse se è cambiata la grafica la risposta è no, infatti, è sempre quella vecchia. Per quanto riguarda i build disponibili sono due: da 32 e da 64 bit per Windows. C’è un nuovo procedimento per riparare i file danneggiati e per l’utilizzo del protocollo sicuro Https.

Le notifiche e-mail SMTP possono utilizzare la trasmissione protetta e l’autenticazione dell’utente, l’HTTPS può essere utilizzato per scaricare server.met, nodes.dat, filtri IP e DLL, l’implementazione di Windows UPnP ha subito modifiche e necessita di test sul campo, come si legge nella nota. Poi c’è la compatibilità migliorata con le ultime versioni e controlli uniformi per i limiti di velocità dei dati.

La storia di eMule

La storia di eMule parte il 13 maggio 2002 quando il programmatore tedesco Hendrik Breitkreuz, conosciuto con pseudonimo di Merkur lo mette per la prima volta online. Capace di totalizzare più di 685 milioni di download in tutto il mondo, il ‘mulo’ ha dovuto far i conti con molte azioni legali contro la piattaforma e l’avvento delle nuove tecnologie, che sono state sicuramente più veloci e preformanti (famosa è la lentezza con cui si scaricava all’epoca su eMule).

SHARE