Icardi-Inter, guerra senza fine?

0
594

Icardi-Inter, rapporto sempre più teso

Ancora alta tensione in casa Inter, Icardi non giocherà nemmeno la prossima partita di Europa League. Dopo un confronto con l’allenatore Spalleti, il bomber argentino ha detto di sentire ancora dolore. Icardi non gioca dal 9 di febbraio, mentre il 13 dello stesso mese, è stata la data che probabilmente ha incrinato il rapporto. Quel giorno con un comunicato ufficiale, il club gli ha tolto la fascia di capitano, a favore di Samir Handanovic. Quella è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. La guerra intanto tra le parti continua. Sui social Wanda Nara e Icardi non hanno di certo risparmiato, frecciatine e punti di vista. La società nerazzurra aveva chiesto anche a Maurito di rientrare, anche senza la fascia di capitano. Proposta rispedita al mittente, con un secco, no grazie.

I tifosi pare non gradiscano

Questo tipo di atteggiamento non piace di certo ai tifosi, che sui social network si stanno letteralmente scatenando. Stanno chiedendo addirittura ad Icardi di andarsene, di lasciare l’Inter, in maniera tale che anche la moglie vada via. Sono reputati un problema per la squadra, per la società e tutto l’ambiente nerazzurro. Certo una probabile fine ingloriosa, per un attaccante che ha segnato 120 gol con la maglia dell’Inter. Di certo non pochi, soprattutto in un periodo storicamente non proprio positivo per il club. L’inter infatti non vince un trofeo da quasi dieci anni. Insomma dopo l’effetto calciopoli, che ha visto la “rovina economica” di alcuni club importanti della serie A, la squadra nerazzurra è finita nuovamente nell’anonimato. I tifosi però, come si sa a volte hanno la memoria corta, e ora hanno dato il benservito ad Icardi. 

Wanda Nara continua la sua personale battaglia

Intanto la moglie e procuratore dell’argentino, continua nella sua personalissima guerra contro la società. Lei aveva chiesto 9-10 milioni di euro a stagione per il suo assistito. La società aveva risposto, con un possibile rinnovo contrattuale da 6,5 milioni di euro più eventuali bonus, legati al raggiungimento di determinati risultati. Wanda ha rispedito l’offerta al mittente, giudicandola in maniera negativa. Secondo la soubrette argentina, questo tipo di offerta sarebbe addirittura offensiva, nei confronti di colui che ha segnato tanti gol, che hanno mantenuto la squadra a certi livelli.

La questione tra Icardi e i compagni

Voci di corridoio parlano anche di uno spogliatoio spaccato. Pare secondo i giornali sportivi e non solo, che si siano formate alcune fazioni. Ci sarebbe qualla contro Icardi, formata da Perisic, Brozovic, Handanovic ed altri, mentre quella pro Icardi sarebbe composta da Politano, Vecino e qualche altro compagno. Insomma una situazione che non aiuta Spalleti e la squadra. I risultati altalenanti sono li a dimostrarlo. Secondo alcuni giornali, addirittura Perisic sarebbe andato a lamentarsi con l’argentino, contestando le parole e l’atteggiamento di Wanda Nara. La moglie di Icardi ha smentito seccamente questa indiscrezione, proprio in Tv nel programma Tiki Taka. Intanto il derby si sta avvicinando sempre di più, e a quanto pare Mauro Icardi non sarà uno dei protagonisti. Almeno sul campo.

Commenta l