Allarme smog, i dati ufficiali

0
918

6b2d2c31b02c9db30072ff29ab759acb

“Si stava meglio quando si stava peggio”, è proprio vero, gli antichi detti ci azzeccano sempre. Il 2016 si apre con un’indagine dell’Istituto di fisiologia clinica del Consiglio nazionale delle ricerche di Pisa che ha studiato le condizioni di salute di 3000 persone in collaborazione con l’Istituto di Biomedicina e Immunologia Molecolare di Palermo e le università di Pisa e Verona. La nostra salute sta peggiorando con l’andare avanti nel tempo a causa dell’ elevato inquinamento, l’allarme smog è infatti elevato. Gli studi sono stati avviati nel 1985 ed oggi da Pisa arriva la conferma che tutti si aspettavano, cioè che i tassi di prevalenza di alcuni disturbi polmonari sono più che raddoppiati negli ultimi 25 anni.

Gli studiosi affermano che gli attacchi d’asma sono passati dal 3.4% al 7.2%, per la rinite allergica si è saliti dal 16.2% al 37.4%, per non parlare di molte altre malattie che hanno dubito un’elevata crescita. Per poter dare questi risultati certi, sono state prese in esame delle famiglie, un campione per famiglia al quale sono stati aggiunti negli anni altri membri in tre periodi ovvero dal 1985 al 1988, dal 1991 al 1993 e dal 2009 al 2011. In ogni periodo i campioni hanno risposto ad un questionario per indicare a quali fattori di rischio fossero esposti e a quali fossero soggetti, è il caso di chi fuma, che è più a rischio di problemi respiratori rispetto a chi non ha l’abitudine di fumare, ma in tutto questo non hanno maggiore rilevanza le abitudini di vita o i vizi, perché fa la sua parte anche l’allarme smog abbastanza elevato.

I risultati dello studio hanno dimostrato che nei soggetti che vivono in città il rischio di rinite allergica è maggiore del 19% e il rischio di tosse maggiore del 14% rispetto a chi vive un po’ fuori dalla città. Proprio in questo periodo stiamo combattendo contro lo smog, si sapeva già che i dati fossero allarmanti, questa non è altro che la conferma.

Commenta l

SHARE
Sicula Doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il mio pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi, in grado di portare a termine importanti affari. Riesco a mantenere sempre l'autocontrollo grazie alla mia diplomazia e charme.