Cos’è e come creare un Cash Pooling

0
202
cash pooling

Il Cash Pooling è uno strumento attraverso il quale si cerca di ottimizzare le risorse finanziarie delle aziende. Infatti è una procedura finanziaria tramite la quale viene messa in atto la possibilità di accentrare la gestione finanziaria di tutte le società che fanno parte di un gruppo. L’accentramento viene concentrato soltanto su una delle società. Tutto questo può essere molto vantaggioso, perché contribuisce ad eliminare i rischi legati alle differenze economiche e, in generale, vengono migliorati i rapporti interbancari di tutto il gruppo. Inoltre il Cash Pooling è vantaggioso perché vengono abbattuti i costi che riguardano la gestione finanziaria. Oggi in ambito internazionale questa procedura viene molto utilizzata e sicuramente ne avrai sentito già parlare. Ma come funziona esattamente il Cash Pooling? Vediamo di delinearne tutti i dettagli.

Come funziona il Cash Pooling

Come funziona il cash pooling? La società capogruppo, che viene denominata Pooler, riceve un mandato. Con quest’ultimo può stipulare un accordo con una banca o con una società finanziaria presso la quale viene aperto un conto corrente.

Proprio su questo conto corrente verranno confluiti tutti i flussi che provengono dalle società che fanno parte di tutto il gruppo. È da dire che spesso la società Pooler si trova in un Paese in cui si può usufruire di un regime fiscale agevolato.

Quindi attraverso il conto corrente che viene aperto si procede alla gestione di tutti i flussi finanziari di tutte le società che fanno parte del gruppo aziendale. Attraverso questo conto corrente avvengono il trasferimento dei saldi, le operazioni di cassa e può essere messo in atto anche il saldo di eventuali cifre scoperte.

Il contratto di Cash Pooling

Per attivare un Cash Pooling viene stipulato un contratto tra le parti. Queste ultime sono costituite dalla società sulla quale vengono accentrate tutte le risorse finanziarie e le consociate.

È molto importante strutturare in maniera adeguata l’accordo, attraverso un contratto in forma scritta che prevede l’inserimento di alcuni dati essenziali. Infatti deve essere specificata una strutturazione dinamica della tesoreria di tutto il gruppo.

È molto importante che ci sia il controllo costante delle esigenze finanziarie di ogni singola società. Inoltre deve essere prevista l’opportunità di copertura delle situazioni di deficit, senza necessariamente ricorrere alle banche. Il tutto si deve tradurre in una riduzione di indebitamento del gruppo e in una riduzione del carico fiscale.

Le tipologie di Cash Pooling

Sostanzialmente le forme di Cash Pooling principali sono due. Si tratta del Notional Cash Pooling, che si basa sulla composizione degli interessi, e dello Zero Balance System, che si basa sull’azzeramento dei saldi.

La prima tipologia è sicuramente più efficiente rispetto alla seconda di cui abbiamo parlato. Tuttavia non si può sempre attuare perché le norme fiscali di alcuni Paesi non permettono di procedere in questo senso.

Nell’ambito del Notional Cash Pooling non avviene una vera e propria movimentazione fisica del denaro. Infatti tutti i saldi vengono compensati tramite programmi informatici che permettono di eseguire i calcoli algebrici, tenendo sempre sotto controllo la situazione della cassa.

Nel caso dello Zero Balance System una singola società gestisce un conto corrente accentrato, che si chiama Pool Account, e qui vengono versati tutti i saldi dei conti correnti delle altre società.

Quindi è proprio la società accentratrice che provvede a gestire il fabbisogno finanziario di ogni azienda e gestisce pure i rapporti con eventuali enti creditori.

Mentre nella prima tipologia non si maturano degli interessi, nello Zero Balance System la società principale, che ha accentrato in sé il ruolo di Pooler, deve provvedere alla liquidazione degli interessi attivi e passivi e deve inviare periodicamente un estratto conto alle altre società.

SHARE
Blogger e Seo, amante della tecnologia e del web marketing, scrivo news ultim'ora per gli utenti che preferiscono di essere sempre aggiornati con le notizie del giorno.