Piazza Affari e Btp-Bund: azioni in rosso e spread record

0
662

btp-bund

Manca oramai un passo al raggiungimento dei 400 punti di spread tra il Btp decennale ed il Bund tedesco sulla stessa scadenza. In data odierna, martedì 2 agosto del 2011, infatti, è stato toccato un top a 385 punti, a fronte di azioni in diffuso calo a Piazza Affari, a partire dai titoli bancari penalizzati proprio dalla discesa dei corsi dei titoli di Stato sul MOT, il Mercato Obbligazionario Telematico.

Sulle lunghe scadenze, attualmente, i Btp italiani al netto rendono oramai quasi il 6%; trattasi di un livello dei tassi che deve necessariamente rientrare verso valori più bassi, altrimenti il Ministero dell’Economia, nelle prossime aste, sarà gioco forza chiamato a collocare le nuove emissioni con una maggiore spesa per interessi. Al punto che in molti ritengono che, di questo passo, l’anno prossimo, al fine di conseguire poi nel 2014 il pareggio di bilancio, servirà poi un’altra manovra correttiva da aggiungersi a quella triennale recentemente approvata in Parlamento. Ma speriamo che non sia così.

Per “Finanza e Mutui NewsFan” Lucia G.