La vacanza benessere alle terme: l’offerta in Emilia Romagna forte della multi terapia

0
2021

E’ il gusto della vacanza benessere quello che contraddistingue chi sceglie di lasciarsi coccolare dalle acque terapeutiche delle terme.

Un’opportunità perfetta da cogliersi praticamente in ogni stagione dell’anno, senza alcuna riserva.

Nella stagione fredda  infatti il caldo abbraccio delle terme ci ritempra dai rigori dell’inverno, in primavera qualche ora passata alle terme consente di scacciare lo stress accumulato e d’estate il connubio fra vacanza e relax è un’occasione imperdibile.

A garantire un ampio ventaglio di proposte è un territorio come quello dell’Emilia Romagna, estremamente ricco di centri termali, ben ventisette per la precisione collocati fra  Salsomaggiore Terme e Riccione.

Per godere di percorsi benessere, salutari terapie riabilitative, e di tutta una serie di trattamenti estetici all’avanguardia un territorio come quello emiliano romagnolo è quanto di meglio può offrire il panorama termale italiano.

In Emilia Romagna la vacanza benessere si sposa perfettamente al territorio, infatti i centri termali della regione sono collocati all’interno di parchi verdeggianti, oppure godono di un fantastico affaccio sul mare.

Per poter fruire di informazioni specifiche sulle realtà territoriali può essere d’aiuto consultare le pagine web di Cattolica.info, conoscendo più da vicino le caratteristiche dei vari centri termali e poter scegliere quello che meglio risponde alle esigenze.

In Emilia Romagna possibile scegliere fra 27 centri termali

La vacanza alle terme è un’occasione speciale per prendersi cura di se, specie a fronte di un’offerta come quella emiliano romagnola.

Una proposta che si snoda attraverso 27 centri termali, collocati in 19 località distinte, e connotati dal forte senso di ospitalità degli operatori, dall’altissimo livello del personale medico specializzato e dalla presenza di strutture all’avanguardia di ultima generazione.

Chi sceglie l’Emilia Romagna delle terme può alternare ai trattamenti la scoperta del territorio, delle città d’arte, della buona tavola e della splendida riviera.

Scorrendo le tante proposte non si può che partire da quella più conosciuta ovvero i centri termali di  Salsomaggiore Terme (Pr), per passare alle Terme di Tabiano (Pr), e proseguire con le Terme di Monticelli (Pr) e quelle di S. Andrea Bagni (Pr).

L’elenco si allunga con realtà termali come quelle di Cervarezza (Re), Salvarola (Mo), ed ancora le Terme Felsinee, quelle di San Luca,  di San Petronio, di Porretta, Castel San Pietro e le Terme  di Monterenzio.

Si prosegue con  le Terme di Brisighella e quelle di Riolo (Ra), le Terme di Castrocaro (Fc) e quelle di Bagno di Romagna (Fc).

Terme e vacanze al mare: in Romagna si può

Per chi desidera abbinare i trattamenti termali alla vacanza al mare la scelta non può che considerare realtà quali le Terme di Cervia, Riminiterme ovvero uno dei pochi stabilimenti talassoterapici in Italia, e Riccione Terme.

Tipicamente estiva la scelta delle Thermae Oasis al Lido delle Nazioni di Ferrara.

Le terme in Emilia Romagna e la scelta della multi terapia

Le terme in Emilia Romagna consentono di mettere a segno un percorso terapeutico completo.

Accanto ai trattamenti tipici delle terme chi sceglie benessere e salute può seguire percorsi completi, fruendo di una poli-terapia che include programmi di attività fisica, estetica, consigli in termini di alimentazione, terapie sanitarie e tutta una serie di proposte per la bellezza di viso e corpo.

SHARE